CONSIGLI PER UNA CORRETTA DETERSIONE

 

Oggi parleremo di un argomento molto importante per la nostra pelle: la DETERSIONE, i motivi per cui è importante svolgerla nella maniera corretta e i risultati che avremo sulla nostra cute.

 

 

Detergere la pelle e struccarsi può sembrare uno di quei compiti noiosi che spesso non abbiamo voglia di fare, ma questo è il gesto essenziale per il BENESSERE e la LUMINOSITA’ della tua epidermide.

 

Questa fase chiamata DETERSIONE, elimina dalla nostra pelle il make up, ma anche dallo smog che impietoso nell’aria si fissa sulla nostra pelle entrando nei nostri pori e lasciando un colorito grigiastro soprattutto se vivi in città o in ambienti inquinati oppure se lavori in un ambiente con polveri che tengono a disidratare lo strato corneo.

 

 

L’epidermide se non è ben pulita e non liberata dalle sostanze del make up ma anche del sebo autoprodotto a lungo andare viene soffocata e anche trattamenti successivi non vengono recepiti per cui è inutile spendere tanti soldi nelle creme se tralasciamo questo passaggio di primaria importanza sia a livello di salute e di bellezza.

 

 

Come scegliere il prodotto più adatto alla tua pelle?

 

Il latte detergente è il prodotto più conosciuto per la detersione, ma esistono diversi tipi. E’ una soluzione pratica e il suo uso svolge oltre alla pulizia, una lieve azione idratante sullo strato corneo.

 

 

La sua consistenza cambia anche in base al tipo di pelle alla quale è indicata: può essere fluido e leggero ideale per pelli grasse oppure più cremoso e consistente adatto a pelli sensibili e tendenti al secco.
La sua azione, soprattutto se la sua base è ricca di proteine vegetali, rimuove perfettamente make up, polveri sottili e il sebo auto-prodotto dalla pelle.

 

 

 

 

Come si usa il LATTE DETERGENTE?

 

Si prende una noce di prodotto, si stende con le mani sul viso e si massaggia: questo permette alle sostanze depositate in superficie, ovvero sullo strato corneo, di legarsi al latte e di essere asportate.

A questo punto potete usare i dischetti di cotone per togliere tutti i residui del prodotto; prendete ancora un pò di prodotto ed effettuate un secondo passaggio, massaggiate ancora tutto il viso e poi sciaquatevi con acqua tiepida. Prendete un asciugamano e tamponatevi delicatamente il viso: è molto importante questa operazione poichè la vostra pelle è molto delicata e richiede tutta la vostra dolcezza per la sua curastatene certi con il tempo vi ringrazierà con il suo colore roseo, con l’aspetto morbido e idratato e la sua piacevolezza al tatto.

 

 

 

 

Struccare OCCHI e LABBRA

 

In questo caso si usa lo STRUCCANTE: questo prodotto è indicato per occhi e labbra soprattutto per chi usa make up waterproof e rossetti a lunga durata.

In genere sono un pò più aggressivi del latte e formulati per togliere il make up anche quello più resistente. Si usa la sera per struccarsi e lasciare la pelle perfettamente priva di trucco: ricordatevi di notte, come tutti gli organi del nostro corpo, la pelle si rigenera!!!

 

 

 

Scegliere un latte di buona qualità

 

Il mio pensiero personale è il pieno rispetto della pelle e l’uso di cosmetici adeguati, escludendo quelli con presenza di SLS e parabeni.

Scegliete prodotti con tensioattvi di origine vegetale e dove non compaiano dei conservanti a base di petrolio, ovvero chiamati parabeni. Questi sono dei conservanti, che aiutano a mantenere integro il prodotto, prevenendo la formazione di muffe e batteri; da alcune ricerche risultano tossici per l’organismo.

Per sapere se un prodotto contiene queste sostanze bisogna leggere gli INCI e sono catalogati come etilparabene, propilparabene, ecc…

Perchè usare petrolati sulla pelle quando ci sono dei cosmetici più sicuri? La linea Viviencosmetici, di mia creazione, non contiene queste sostanze.

 

 

 

 

 

 

SCOPRI IL NOSTRO PRODOTTO:

LATTE DETERGENTE AI FRUTTI ROSSI PER PELLI SENSIBILI

 

 

 

 

 

 

E TUTTA LA LINEA DETERSIONE

DI VIVIEN COSMETICI

 

 

 

 

Per contattare OligoFlowersBeauty

 

SEGUICI SU FACEBOOK: Viviencosmetici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.