TENDENZE TRUCCO PRIMAVERA 🌻- ESTATE 🌞: FONDOTINTA

 

Per preparare il volto in maniera adeguata, come un pittore che prima di effettuare un dipinto appronta la tela, assicurandosi che non ci siano imperfezioni o macchie, successivamente all’applicazione della crema in base al vostro tipo di pelle, è necessario procurarsi questi prodotti essenziali:

correttore;
fondotinta;
fissante trucco o cipria.

 

 

Vi abbiamo parlato del 1° step, ovvero il correttore (vedi il nostro articolo dedicato)…

Adesso vi spieghiamo il 2° step per preparare il viso al trucco: fondotinta.

Ne esistono di vari tipi, fluidi/cremosi e in polvere, e si utilizzano varie strumenti: spugnetta, pennello o semplicemente le dita.

analizzeremo nel dettaglio queste categorie cercando quelle migliori per esaltare al meglio la propria bellezza.

 

 

APPLICAZIONE FONDOTINTA

Innanzitutto bisogna scegliere il tipo di fondotinta giusto in base alla nostra pelle…😏

pelle secca: consigliamo cosmetico liquido o in crema

pelle normale: si consiglia cosmetico in polvere

pelle grassa: è consigliato un fondotinta liquido leggero

Il fondotinta si applica in piccole quantità sulle varie parti del viso: centro della fronte, sul naso, sotto gli occhi, sul naso e sul mento, poi si massaggia con movimenti circolari in modo da stendere il prodotto e farlo penetrare in modo uniforme sulla pelle 😍😮.

 

 

APPLICAZIONE FONDOTINTA: PENNELLI E STESURA

Per stendere il fondotinta scelto in base al nostro tipo di pelle, possiamo utilizzare: SPUGNETTA, di solito all’interno della confezione, utile per spalmare il prodotto in modo omogeneo e facile ma assorbendo grandi quantità di prodotto, produce un effetto molto coprente e opaco, spesso non adatto per alcuni tipi di pelle.

Esistono svariate forme:

piatta, ideale per stendere il fondotinta su tutto il viso, specialmente sulle zone ampie come le guance, la fronte ed il mento 😮;
triangolare, studiata per raggiungere le zone più nascoste del viso come le alette del naso o l’angolo interno dell’occhio, utilizzata come strumento di precisione per eliminare gli eccessi di fondotinta 😲;

ovetto, più utilizzata perché permette di applicare il fondotinta in modo preciso con la parte a punta e più velocemente con la parte tonda sul resto del viso 😍.

 

 

In base al tipo di fondotinta che usate sul viso, esistono vari PENNELLI adatti per ogni esigenza.

 

 

Se utilizzate il fondotinta in polvere, il pennello giusto è morbido con setole non troppo fitte 👍 perché il fondotinta deve penetrare all’interno del pennello e distribuirsi bene tra le setole, tra cui il più comune è il pennello KABUKI con forma tonda 😉.

 

 

Per applicare il fondotinta, vi basta intingere il pennello nel prodotto e successivamente scuoterlo per eliminare l’eccesso, poi muoverlo sul viso facendo sempre movimenti circolari verso l’alto e poi dando alcune passate su naso e occhi.

Si consigliano piccole quantità di prodotto così si evitano sprechi e si controlla l’operato sul viso e si decide se proseguire con ulteriore fondotinta oppure si è raggiunto l’effetto desiderato 😲😍.

 

 

Se utilizzate il fondotinta liquido, si possono utilizzare: pennello a lingua di gatto con setole molto lisce che lasciano scivolare bene il prodotto sulla pelle, il kabuki classico oppure spugnetta in lattice triangolare.

 

 

Per ottenere il massimo da questo fondotinta, basta mettere un pò di prodotto sul dorso della mano prima di passarlo sul viso: in questo modo il calore della pelle renderà il tuo fondotinta più facile da stendere e da applicare sul viso.

 

 

Per stendere il fondotinta in maniera corretta, si applicano movimenti morbidi dal basso verso l’alto e da destra verso sinistra; EVITARE IL COLLO e sfumare il prodotto lungo il perimetro del viso.

Attenzione all’attaccatura dei capelli: in questa zona bisogna applicare poca quantità di prodotto in modo da evitare stacchi di colore.

 

 

Oggi vi riassumiamo le fasi per una corretta applicazione e stesura del fondotinta.

FASE 1⃣

Terminata la preparazione attraverso una detersione viso, scegliere il prodotto ideale per la vostra pelle e poi procedere con una piccola quantità e aggiungerne eventualmente altro in base alle necessità sulle seguenti zone: centro della fronte, sotto gli occhi, sul naso e sul mento.

FASE 2⃣

Distendere il fondotinta sul viso picchiettandolo delicatamente senza strofinarla e utilizzando la tecnica in base alla proprie esigenze.

DITA: stende il prodotto con facilità ma attenzione a non sprecare troppa quantità e come lo sfumiamo perché si potrebbe avere una concentrazione maggiore in alcuni punti del viso; ricordarsi di lavare le mani accuratamente dopo l’applicazione;

PENNELLI: usare movimenti morbidi dal basso verso l’alto e da destra verso sinistra ottenendo una coprenza leggera e uniforme;

SPUGNETTA: usare movimenti circolari per una coprenza maggiore ma ricordarsi di lavarla spesso per evitare la proliferazione dei batteri 😮

 

 

FASE 3⃣

Sfumare il fondotinta: scegli lo strumento che preferisci per distendere il prodotto in tutto il viso per evitare che siano visibili le linee di inizio e di fine del fondotinta. Le zone da sfumare sono il perimetro del viso, soprattutto vicino alle orecchie, al collo e all’attaccatura dei capelli 😲

FASE 4⃣

Ritoccare le parti del viso, dove i segni d’espressione si fanno più evidenti, con ulteriore applicazione di #correttore. ‼ Ricordarsi di sfumarlo per evitare la visione di zone differenziate da macchie più chiari e più scure di prodotto ‼

FASE 5⃣

Applicazione del fissante trucco o cipria, di cui vi parleremo successivamente 😉😏

 

I prodotti più consigliati per fondotinta in polvere o liquido sono lifting color della Pascal Firenze.

 

 

Per ulteriori info e consigli personalizzati, lasciaci un commento sotto questo articolo 😏😘

 

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI SENZA PARABENI, SILICONI, SLS E SOSTANZE CHIMICHE

DELLA LINEA VIVIEN COSMETICI

 


 

Per contattare OligoFlowersBeauty

 

SEGUICI SU FACEBOOK: Viviencosmetici

SEGUICI SU INSTAGRAM: Vivien_cosmetici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.